Vai al contenuto

Articolo: Capelli: come prendersi cura dei propri ricci?

Prenez soin de vos cheveux pour embellir vos boucles !
Beauté

Capelli: come prendersi cura dei propri ricci?

Per avere dei bei capelli ricci e voluminosi è necessario adottare una hair routine adeguata.

Infatti, secchi e disidratati per natura, i capelli ricci richiedono molte attenzioni e cure.

L'origine dei capelli ricci

L'origine dei capelli ricci

La genetica determina il tipo di capelli influenzando la forma dei follicoli piliferi.

Un follicolo pilifero è una parte invisibile, sotto la pelle, in cui iniziano i capelli.

Se è piatto, il pelo cresce dritto; se è ricurvo o ovale cresce riccio o riccio, se la curvatura è molto accentuata.

Ad ogni riccio le scaglie di cheratina si sollevano leggermente così da poter creare il movimento a “spirale”. Ciò tende ad indebolire la fibra capillare.

Inoltre, torcere i capelli ricci impedisce al sebo secreto dal cuoio capelluto di distribuirsi uniformemente su tutti i capelli. Manca quindi di idratazione e diventa ancora più fragile, i capelli poi diventano secchi.

L'umidità, nemica dei capelli ricci

I capelli ricci molto spesso sono crespi. Composto principalmente da molecole di cheratina, i capelli si increspano a contatto con l'acqua. Le molecole si stringono e si ripiegano su se stesse, di conseguenza i capelli finiscono per incresparsi.

Per evitare l'effetto crespo, un'idratazione ottimale è la soluzione per lisciare adeguatamente le squame dei capelli. Una volta rivestito, sarà impermeabilizzato, riducendo così il rischio di umidità causata dall'ambiente. Il circuito sarà più estetico e progettato meglio.

I capelli ricci sono una tipologia di capelli che necessita quindi di una routine adeguata. Ecco alcuni consigli da adottare ogni giorno per mantenere i capelli ricci.

Consigli per mantenere i capelli ricci ogni giorno

Adotta una buona hair routine per valorizzare i tuoi ricci!

Idratali ogni giorno

I capelli ricci tendono ad attorcigliarsi a causa della cattiva distribuzione del sebo secreto dal cuoio capelluto. Il sebo, infatti, ricco di lipidi, aiuta a mantenere l'idratazione interna del capello. Forma una barriera protettiva naturale sulla fibra capillare e protegge così le squame dei capelli prevenendone la disidratazione.

Ogni giorno è quindi fondamentale idratarli con creme a base di oli vegetali per preservare e abbellire i loro ricci.

Sciacquateli in acqua fredda

L'acqua fredda aiuta a chiudere le squame della cuticola del capello donandogli un aspetto liscio, i ricci risultano così più definiti e lucenti.

Dopo lo shampoo è quindi fortemente consigliato risciacquare i capelli ricci con acqua fredda.

Scegliere prodotti per capelli adatti

Ogni giorno è necessario utilizzare prodotti (shampoo, balsamo, maschera, spray, gel, ecc.) a base di ingredienti naturali e adatti alla natura dei capelli per ridefinire i ricci.

Per quanto riguarda gli shampoo, dovrebbero essere distanziati il ​​più possibile. È meglio lavare i capelli solo 1 o 2 volte a settimana perché i ricci dipendono dal sebo prodotto dal cuoio capelluto.

Un altro consiglio è quello di evitare di mettere troppo prodotto sui capelli perché si rischia di appesantire i ricci.

Il trattamento, soprattutto quando è senza risciacquo, deve essere distribuito su tutta la capigliatura e non deve inzuppare i capelli. Altrimenti la cura in eccesso ristagna in superficie e appesantisce il riccio, creando un effetto “cartone”, appiccicoso e untuoso.

Bastano due o tre tocchi di prodotto per rivestire bene i capelli.

Coccola i tuoi ricci con oli vegetali

Gli oli vegetali sono i migliori alleati per prendersi cura in modo naturale dei capelli ricci. Nutrono in profondità la fibra capillare e ridanno vita ai ricci senza danneggiarli.

Si consiglia di fare un bagno d'olio una volta alla settimana, da distribuire su tutta la capigliatura. L'applicazione può durare qualche ora, o anche un'intera notte per massimizzare i risultati.

Gli oli vegetali più indicati per capelli ricci, crespi e secchi sono l’olio di cocco, l’olio di avocado e l’olio di jojoba.

Evitare una spazzolatura aggressiva

I capelli ricci sono fragili, quindi tendono a seccarsi e a spezzarsi più facilmente. Invece della classica spazzola con setole rigide, è meglio utilizzare un pettine a denti larghi o le dita per districare delicatamente i ricci.

La migliore tecnica districante è iniziare dalle punte dei capelli e procedere gradualmente fino alle radici per non creare nodi.

Fare uno “scrunch”

Lo “scrunch” è una tecnica semplice che permette di rimodellare i ricci durante l'asciugatura.

Per fare questo, devi afferrare le lunghezze dei tuoi capelli con entrambe le mani e portarli alla radice usando un movimento ripetitivo a fisarmonica.

Grazie a questa tecnica i capelli ricci ritrovano la loro forma naturale.

Scegliere una buona acconciatura per dormire

Per evitare che i capelli ricci si aggroviglino quando entrano in contatto con il cuscino, è necessario eseguire un'acconciatura protettiva. L'ideale è legarli a forma di chignon sciolto e alto sulla testa. Fare attenzione a non stringerlo troppo per non spezzare i riccioli.

Vietato l'asciugacapelli

Per mantenere intatti i ricci e prevenire l'effetto crespo, è meglio lasciare asciugare i capelli in modo naturale.

Se ciò non è possibile, esiste un diffusore per asciugacapelli, dotato di una bocchetta circolare con numerosi spilli, appositamente studiato per i capelli ricci.

Grazie al suo calore omogeneo e delicato, il diffusore asciuga i capelli in modo uniforme senza spezzare i ricci, e dona volume ai capelli sollevando efficacemente le radici.

Taglia le estremità regolarmente

Quando i capelli sono troppo lunghi , risultano pesanti e tendono a non arricciarsi più dalle radici.

Per dar loro una spinta, l'ideale è tagliare le punte ogni 3 o 4 mesi.

Prenditi cura dei tuoi capelli in modo delizioso con le nostre caramelle gommose!

Segui una dieta equilibrata

Infine, per capelli ricci sani, seguire una dieta equilibrata è essenziale.

Più fragili, i capelli ricci hanno bisogno di nutrienti e proteine ​​per preservare la cheratina, mantenere la loro forma naturale e proteggerli dalla rottura.

Délicure propone caramelle gommose per capelli : senza zucchero, vegane, naturali e prodotte in Francia mirate alla bellezza dei capelli. Contengono vitamine (B6, B8, B9, B12 ed E) e oligoelementi (zinco e selenio) essenziali per nutrire in profondità la fibra capillare, oltre al mirtillo che stimola la microcircolazione del cuoio capelluto e favorisce così una crescita più rapida dei capelli.

--

Guarda il nostro video sulle 9 migliori vitamine per i capelli:

Leggi anche

Quelles sont les vitamines essentielles pour sublimer votre chevelure ?
Beauté

Vitamine e Capelli: la combo vincente per capelli da sogno

Avere capelli belli non dipende solo dal patrimonio genetico o dalla qualità dei prodotti tricologici utilizzati, ma anche dalla salute dell'organismo. Una cattiva alimentazione può essere la ca...

Per saperne di più
Les huiles végétales sont les meilleurss alliés des cheveux en bonne santé.
Beauté

I migliori oli vegetali per capelli

Gli oli vegetali sono i migliori alleati di bellezza e salute per prendersi cura dei propri capelli . Infatti, qualunque sia il tipo di capello e di cui i capelli hanno bisogno, nutrono, riparano, ...

Per saperne di più