Vai al contenuto

Prima di scoprire i nostri superbi integratori alimentari e prodotti CBD, dicci se sei maggiorenne:

- 18 anni ‎ ‎ ‎ ‎

Articolo: Caffeina: quali effetti sull'organismo?

Caféine : quels effets sur l’organisme ?

Caffeina: quali effetti sull'organismo?

Quando parliamo di caffeina la associamo subito al caffè. È una delle bevande più consumate al mondo per svegliarsi la mattina, o per recuperare energie durante la giornata. La caffeina è proprio l'elemento attivo che le conferisce i suoi effetti stimolanti ed energizzanti.

Perché il caffè è così popolare?

Quando si chiede a qualcuno come consuma il caffè, è comune sentire risposte del tipo: "perché mi piace l'aroma" o "per darmi energia al mattino". Il caffè è visto soprattutto come una fonte di conforto, ma serve anche come una piccola “spinta”. La caffeina conferisce al caffè la sua reputazione di stimolante.

Dopo aver bevuto il caffè, il livello di attenzione, prontezza e concentrazione aumenta. Questa bevanda può essere consumata per combattere la stanchezza, la sonnolenza e il rischio di addormentarsi. Questo è il motivo per cui molte persone amano gustare questa bevanda calda al mattino presto, a metà mattinata o per caricarsi di energia nel primo pomeriggio. Inoltre, la caffeina aumenta i livelli di adrenalina, il che consente a tutti di superare i propri limiti. Alcune persone notano addirittura un miglioramento delle proprie prestazioni fisiche dopo aver consumato una certa dose di caffè.

Caffeina, una molecola stimolante

Il consumo di caffeina fornisce effetti stimolanti ed effetti energizzanti.

La caffeina, scoperta nel 1918 come principio attivo del caffè, prende il nome da questa bevanda. Il caffè è parte integrante della vita quotidiana di molti consumatori in tutto il mondo. Il caffè, infatti, è la seconda bevanda più apprezzata al mondo.

Tuttavia, il caffè non è l’unico vettore di caffeina. Quest'ultimo si trova, nella sua forma naturale, anche nel tè e nel cioccolato. Inoltre, le bevande energetiche e le bibite contengono caffeina, presente in natura o in forma additiva.

Esistono molti prodotti arricchiti con caffeina sul mercato che pretendono di fornire una sferzata di energia . Tra queste alternative distinguiamo caramelle e caramelle gommose contenenti caffeina. Oltre ad essere piacevoli da consumare, questi prodotti beneficiano degli effetti energizzanti della caffeina.

Inoltre, la caffeina è inclusa anche in alcuni farmaci da prescrizione e da banco. Questi prodotti a base di caffeina sono progettati per alleviare tosse, raffreddore e persino dolori lievi.

Gli effetti della caffeina sul corpo

La caffeina agisce neutralizzando l'effetto sedativo causato dall'attivazione di alcuni recettori cerebrali. Il che spiega perché viene consumato principalmente per mantenere la vigilanza e la veglia.

Gli effetti stimolanti (o effetti psicostimolanti) della caffeina

Dopo essere entrata nel cervello, la caffeina ha un effetto antagonista sui recettori dell'adenosina. Quest'ultima è una sostanza rilasciata durante l'attività cerebrale che esercita un effetto calmante. L'adenosina viene prodotta durante il giorno per aiutarti ad addormentarti la sera.

Quando consumata, la caffeina blocca direttamente i recettori dell’adenosina. Riduce così i segnali di sonnolenza e stimola la veglia.

Gli effetti energizzanti e anti-fatica della caffeina

Il consumo regolare di caffeina può, infatti, aumentare i livelli di energia e di attenzione stimolando le capacità cognitive. Questo studio scientifico dimostra che il consumo di caffeina rafforza l’attenzione e contrasta gli effetti della mancanza di sonno. La caffeina può quindi rivelarsi un prezioso aiuto per combattere gli stati di stanchezza vissuti durante la giornata.

Bloccando la secrezione di l'adenosina, la caffeina provoca un effetto stimolante. Aiuta quindi ad aumentare i livelli di energia, migliorare l'umore e altri aspetti della funzione cerebrale.

Quindi, bere un caffè o consumare un prodotto a base di caffeina è un'ottima soluzione per rimanere vigili durante la giornata. Promuovendo la concentrazione, la caffeina aiuta ad aumentare la produttività sul lavoro e a facilitare lo svolgimento delle attività quotidiane.

Gli effetti antidolorifici della caffeina 

In termini di salute farmaceutica, la caffeina ha un leggero effetto antidolorifico. Tuttavia, il suo principale vantaggio è quello di accelerare l’assorbimento di altre sostanze, come il paracetamolo. Questo è il motivo per cui alcuni antidolorifici contengono paracetamolo oltre alla caffeina.

Effetti collaterali della caffeina

La maggior parte dei consumatori non sembra reagire agli effetti della caffeina. Tuttavia, coloro che sperimentano un effetto stimolante pronunciato dopo averlo consumato, potrebbero riscontrare i seguenti sintomi:

  • irrequietezza, nervosismo e irritabilità;
  • palpitazioni e tremori;
  • tensioni e contrazioni muscolari;
  • disordini gastrointestinali;
  • problemi del sonno (insonnia, difficoltà ad addormentarsi, ecc.).

Nota: tutti reagiamo in modo diverso al consumo di caffeina a causa delle differenze genetiche. Gli effetti della caffeina variano a seconda dell’età, del sesso e delle abitudini di consumo. Per alcune persone, la caffeina semplicemente non produce lo stesso effetto, sia consumando una piccola bevanda che una grande quantità di caffeina.

Si può diventare dipendenti dalla caffeina?

 

Negli adulti sani, il consumo moderato di caffeina non sembra causare dipendenza a lungo termine o rischi per la salute. Tuttavia, il rischio di dipendenza da caffeina è ancora dibattuto. È possibile che il consumo eccessivo e regolare di caffeina promuova comportamenti di dipendenza. Proprio come accade per altre sostanze come l’alcol, il tabacco o addirittura il THC .

Va tuttavia sottolineato che nel 2004 l'Agenzia mondiale antidoping (WADA) ha eliminato la caffeina dall'elenco delle sostanze dopanti. Molti atleti consumano caffeina durante l'allenamento per ottimizzare le proprie prestazioni.

Caramelle gommose alla caffeina di Délicure

Délicure offre caramelle gommose arricchite con caffeina , vegane e senza zucchero. Queste morbide caramelle, dagli effetti stimolanti, hanno un delizioso gusto di caffè. Offrono un modo delizioso per combattere la stanchezza e la lentezza quotidiana.

Fai il pieno di energia con le caramelle gommose alla caffeina Délicure!

La caffeina viene comunemente consumata da milioni di consumatori per combattere i segnali di stanchezza durante il giorno. Le caramelle gommose alla caffeina sono perfette per chi vuole ridurre l'affaticamento o migliorare la concentrazione. Sono comodi da portare ovunque, sia in macchina per rimanere svegli durante un tragitto, sia al lavoro per aumentare la produttività.

Le caramelle gommose stanno trasformando il modo di consumare il caffè unendo il piacere di una caramella agli effetti stimolanti della caffeina.

Masticare qualche caramella gommosa al mattino o durante la giornata dà una spinta immediata. Come tutti gli integratori alimentari, si consiglia di consumare caramelle gommose alla caffeina nell'ambito di una dieta equilibrata. È meglio consultare il parere di un medico o di un nutrizionista prima del consumo da parte di bambini e donne in gravidanza/allattamento.

* Studio scientifico: Kamimori GH, Johnson D, et al. Dosi multiple di caffeina mantengono la vigilanza durante le operazioni mattutine . Aviat Spazio Ambiente Med. 2005 novembre;76(11):1046-50.

Leggi anche

Les Gummies : avantages et inconvénients de ces douceurs

Caramelle gommose: vantaggi e svantaggi di questi dolci

Le caramelle gommose, queste piccole caramelle colorate e gommose, hanno catturato il cuore di milioni di persone in tutto il mondo. Dalla loro consistenza gommosa alla moltitudine di sapori, quest...

Per saperne di più
6 astuces pour améliorer sa concentration

6 consigli per migliorare la tua concentrazione

La fatica, le distrazioni o anche la mancanza di motivazione possono rallentare la nostra produttività quotidiana. Quando siamo al lavoro o stiamo affrontando un compito importante, può essere diff...

Per saperne di più