Vai al contenuto

Prima di scoprire i nostri superbi integratori alimentari e prodotti CBD, dicci se sei maggiorenne:

- 18 anni ‎ ‎ ‎ ‎

Articolo: Come proteggere la pelle dal sole?

Astuces pour protéger efficacement sa peau du soleil
Beauté

Come proteggere la pelle dal sole?

Il sole è fondamentale per la vita grazie alla sua azione drenante e rivitalizzante sull'organismo. Aiuta a sollevare il morale e a sintetizzare meglio la vitamina D, essenziale per preservare l’immunità e una buona struttura ossea.

Dal punto di vista estetico e estetico, il sole permette di avere un bell'aspetto e di avere un incarnato piuttosto abbronzato. Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che il sole può presentare gravi rischi per la salute. Ha effetti negativi sulla pelle, sugli occhi, ma anche sui capelli. Può seccare il cuoio capelluto, causare la comparsa di forfora e rendere i capelli più secchi e fragili.

L’80% dei tumori della pelle si sarebbero potuti evitare proteggendosi dal sole. Ce ne sono tre distinti che sono il carcinoma basocellulare, il carcinoma a cellule squamose e il melanoma.

Questi tumori causano più di 1.500 morti all'anno . È quindi importante essere consapevoli dei pericoli legati al sole e adottare tutte le misure di protezione solare.

Esporsi per un periodo di tempo ragionevole

Nei periodi estivi è sconsigliato esporsi al sole tra le ore 12:00 e le ore 16:00. Durante questo intervallo di tempo, i raggi ultravioletti sono molto intensi. Sono responsabili delle scottature solari, dell’invecchiamento cutaneo accelerato e del cancro della pelle. Negli occhi possono causare fotocheratite , cataratta e gravi danni alla retina.

Tra questi raggi ultravioletti distinguiamo gli UVB che penetrano nella pelle e si fermano all'epidermide, gli UVA che, da parte loro, penetrano molto più lontano e arrivano al derma .

In estate l'ideale è esporsi al sole due volte a settimana, dai 15 ai 30 minuti. Ciò è sufficiente per sintetizzare correttamente la vitamina D. Durante questa stagione, è stato stimato che l'organismo può produrre circa 10.000 UI di vitamina D durante 20 minuti di esposizione al sole.

In inverno è consigliabile esporsi al sole tutti i giorni per evitare di avere un'insufficienza o una carenza di vitamina D.

 

Usa una protezione solare adatta alla tua pelle

 

In cosa consiste la protezione solare?

Un prodotto per la protezione solare è un preparato cosmetico contenente filtri chimici che assorbono i raggi UV e schermi minerali che riflettono i raggi UV.

Alcuni individui sono più sensibili ai raggi UV perché hanno naturalmente meno melanina nella pelle. In genere hanno una carnagione pallida, occhi azzurri o capelli biondi o rossi.

Per i bambini, le donne incinte e la pelle sensibile e reattiva al sole, gli schermi minerali dovrebbero essere preferiti rispetto ai filtri chimici che potrebbero causare reazioni allergiche.

Il prodotto solare per proteggere il corpo si presenta sotto forma di latte, spray, schiuma, lozione o olio. Deve essere adattato alle condizioni di esposizione (la sua durata e la potenza della radiazione solare).

Per il viso, è essenziale che la protezione solare sia adatta al tipo di pelle (secca, normale, mista, grassa, ecc.).

La protezione solare deve essere applicata uniformemente prima dell'esposizione al sole su tutte le parti esposte del corpo, comprese le mani, le orecchie e la parte superiore dei piedi. La sua applicazione deve essere rinnovata ogni 2 ore o dopo il bagno.

 

Cosa significa l'indicazione “SPF” sulla crema solare?

L'SPF (Sun Protector Factor) è l'indice riportato sulle etichette dei prodotti solari, ne rappresenta il livello di protezione. Blocca i raggi UVB e previene le scottature. Tuttavia, non previene tutti i pericoli della luce ultravioletta, quindi è necessario limitare la durata dell'esposizione e utilizzare altri mezzi di protezione come cappello, occhiali da sole o anche indumenti leggeri.

Esistono quattro livelli di protezione : molto alto (SPF 50+), alto (SPF da 50 a 30), medio (SPF da 25 a 15) e basso (SPF da 6 a 10). La scelta dell'indice dipende dal tipo di pelle della persona, più chiara è la pelle, più alto dovrebbe essere l'indice.

Preparare bene la pelle prima dell'esposizione

Per favorire l'abbronzatura e prevenire le scottature, è importante preparare la pelle prima dell'esposizione al sole.

Fai uno scrub

Prima dell'esposizione al sole è consigliabile effettuare un'esfoliazione per rimuovere le cellule morte e le altre impurità presenti sulla pelle. Un massaggio della durata di alcuni minuti può aiutare a stimolare la microcircolazione sanguigna e linfatica, che favorisce il rinnovamento cellulare.

Dopo l'esposizione, evitare di fare una doccia troppo calda e di utilizzare prodotti e trattamenti troppo aggressivi. Una maschera o un trattamento naturale a base di aloe vera, ad esempio, è l'ideale per idratare la pelle e mantenere l'abbronzatura più a lungo. Altri consigli da seguire per mantenere la pelle sana.

 

Segui una dieta ricca di antiossidanti, vitamine e beta-carotene

Per assicurarsi una migliore esposizione senza scottarsi, è consigliabile mangiare tutta la frutta e la verdura colorata che si desidera. Ricchi di vitamina C, vitamina A, betacarotene e antiossidanti, aiutano a formare un film protettivo sull'epidermide. La pelle viene così protetta dallo stress ossidativo , dall'inquinamento e dai raggi UV che causano rughe, macchie e secchezza.

Inoltre, aumentano la produzione di melanina nel corpo, un pigmento marrone scuro che colora la pelle. Questo aiuta quindi ad accelerare naturalmente l'abbronzatura.

Gli alimenti da privilegiare sono le carote, le arance, il mango, le albicocche, i peperoni, le barbabietole, ma anche i pomodori e l'anguria, ricchi di licopene. È un pigmento carotenoide rosso che protegge la pelle dai radicali liberi e protegge le cellule del derma dall'ossidazione.

Accanto ad una buona alimentazione, l’utilizzo di integratori alimentari di bellezza è una soluzione efficace per preparare adeguatamente la pelle prima dell’esposizione al sole. Questi prodotti aiutano a prevenire le scottature e stimolano un'abbronzatura rapida e uniforme.

Migliora la tua pelle con le nostre caramelle gommose Glowing Hair!

Bevi abbastanza acqua per rimanere ben idratato

Infine, quando ci si espone al sole, è fondamentale bere abbastanza acqua per reidratarsi ed essere in buona forma. Bere meno di 1,5 litri al giorno può causare secchezza della pelle.

Alcune bevande come caffè, tè o bevande zuccherate dovrebbero essere evitate perché aumentano la secrezione di urina e quindi aumentano il rischio di disidratazione.

Attenzione, l'alcol è fortemente sconsigliato perché aumenta la sensibilità della pelle alla luce. Verrà generata una produzione di molecole che distruggeranno le cellule sane.

In caso di reazioni di fotosensibilità (allergie solari), o se la pelle è stata gravemente danneggiata dal sole, è necessario consultare tempestivamente un medico o un dermatologo che prescriverà un trattamento adeguato.

Leggi anche

Découvrez l'importance de bien dormir pour avoir une belle peau !
Beauté

I benefici del sonno sulla pelle

Sonno e salute sono strettamente legati. Il sonno, infatti, è essenziale per il recupero di tutti gli organi del corpo umano. La pelle, come il resto del corpo, deve riposare per garantire il co...

Per saperne di più
Adoptez de bons réflexes pour prévenir les pellicules !
Beauté

Capelli: da dove viene la forfora?

La forfora è costituita da piccole particelle bianche causate da un'accelerazione del ciclo cellulare epidermico. In un periodo di 28 giorni (o anche 10 giorni a seconda della persona), nuove ...

Per saperne di più