Vai al contenuto

Articolo: Qual è la posizione migliore per dormire?

Trouvez votre position de sommeil idéale pour bien dormir !
Sommeil

Qual è la posizione migliore per dormire?

Molte persone dormono senza preoccuparsi troppo della posizione in cui dormono. Tuttavia, questo dettaglio è importante perché alcune posizioni durante il sonno possono causare dolori fisici o disturbi del sonno ( insonnia , apnee notturne, paralisi del sonno, risvegli notturni, ecc.).

Le diverse posizioni per dormire

Ecco le quattro e diverse posizioni più adottate durante il sonno:

Dormire in posizione fetale

Come suggerisce il nome, questa posizione si riferisce alla posizione del feto nel grembo materno. Adottare questa posizione durante il sonno permette di ricreare una sensazione familiare e rassicurante, di riscoprire questa sensazione di calma e migliorare così la qualità del sonno.

Tuttavia, dormire con le ginocchia avvicinate al petto e con il collo piegato non è raccomandato per respirare. Questa posizione, infatti, può comprimere il torace e causare difficoltà respiratorie. Per quanto riguarda la posizione del collo, se ripetuta per un lungo periodo, può favorire la comparsa dell'artrite.

Dormire dalla tua parte

Questa posizione non deve essere confusa con la posizione fetale. Dormire su un fianco è l'ideale per evitare il russamento e il reflusso gastrico, che possono influenzare il sonno.

Tuttavia, dormire su un fianco può, a lungo termine, creare dolore alle spalle e ai fianchi e causare cedimenti al viso e al torace.

 

Dormire a pancia in giù

Questa posizione per dormire dovrebbe essere evitata perché può causare disturbi del sonno e dolori fisici. Infatti, dormire a pancia in giù con la testa posizionata su un lato e, molto spesso, una mano o un avambraccio appoggiati sotto il cuscino, provoca una forte pressione sui muscoli e sulle articolazioni.

Quando si dorme a pancia in giù, la colonna vertebrale non sostiene più il corpo. Se questa posizione viene ripetuta regolarmente, possono verificarsi tensioni e intorpidimenti, in particolare nella zona del collo, della nuca e della mascella.

 

Dormire sulla schiena

Questa posizione non è quella preferita per dormire, ma è comunque ideale per riposare il corpo, dare sollievo alla colonna vertebrale e al collo, ridurre la pressione sulle articolazioni ed evitare alcuni inconvenienti come il bruciore di stomaco. Tuttavia, questa posizione tende a incoraggiare il russamento.

Qual è la posizione migliore per dormire? 

Qual è la posizione ideale per dormire sonni tranquilli?

La posizione per dormire deve soprattutto adattarsi alla forma del vostro corpo, alle vostre preferenze di comfort e ad eventuali problemi di salute. Tuttavia, per evitare dolori fisici al risveglio, alcune posizioni sono preferibili rispetto ad altre.

La posizione migliore per dormire e godersi una buona notte di sonno è sulla schiena. Questa posizione favorisce l'allineamento della colonna vertebrale e quindi evita dolori alla schiena e al collo. Per un miglior comfort, è tollerato anche il sonno su un fianco.

Il modo in cui dormi può avere un impatto sulla tua salute. L'insonnia, l'apnea notturna, i risvegli notturni, la paralisi del sonno e tutti gli altri disturbi del sonno possono essere aggravati da una cattiva postura.

In caso di dubbi sulla posizione da adottare per dormire, it Ovviamente è consigliabile chiedere il parere di un operatore sanitario.

Consigli per dormire bene la notte

Per dormire meglio e mantenersi in salute è fondamentale avere uno stile di vita sano. Ecco alcuni consigli per migliorare la qualità del tuo sonno:

  

Vai a letto e alzati a orari regolari

Non è un segreto che per godere di un sonno di qualità è importante andare a letto e alzarsi ad orari regolari. Questa buona abitudine permette di mantenere un ritmo circadiano regolare e un livello di energia stabile per essere in buona forma per tutta la giornata. 

Svolgi un'attività rilassante prima di andare a letto

Prima di andare a dormire bisogna limitare l’esposizione agli schermi perché tendono a tenere sveglio il cervello e quindi a disturbare l’addormentamento. Sono da preferire attività rilassanti come leggere un libro, ascoltare musica soft, fare un bagno caldo, automassaggio o meditare perché preparano al sonno. Inoltre, è fortemente sconsigliato consumare prodotti eccitanti (caffè, tè, alcolici, bibite) che potrebbero causare problemi al sonno.

Scegliere una buona biancheria da letto

Per godersi un buon riposo notturno, è essenziale disporre di letti di qualità, comodi e adatti alle proprie esigenze. Un buon materasso e un buon cuscino contribuiscono a un sonno più riposante. In particolare, esistono materassi e cuscini in memory foam, che rispondono alle personali esigenze del sonno.

Prendi degli integratori alimentari naturali

Spesso ricchi di piante rilassanti e vitamine, gli integratori alimentari mirati al sonno possono essere di grande aiuto per dormire meglio. Questi prodotti, infatti, aiutano a preparare in modo naturale il corpo e la mente al sonno. Questi integratori alimentari per dormire meglio si presentano sotto forma di capsule, compresse, fiale o anche caramelle gommose per dormire .

Focus sulle caramelle gommose per il sonno Délicure

Per godere di un sonno perfetto, Délicure propone caramelle gommose per il sonno ricche di piante, vitamine e melatonina.

Scopri il nostro integratore alimentare per il sonno per prevenire l'insonnia!

Questo integratore alimentare è destinato a tutte le persone che desiderano ritrovare un sonno ristoratore, combattere l'insonnia, limitare i risvegli notturni o addirittura ridurre l'apnea notturna.

Composizione delle caramelle gommose per il sonno

Innanzitutto, per ideare le caramelle gommose per il sonno, Délicure ha scelto tre piante note per le loro proprietà rilassanti. Passiflora, tiglio e papavero sono, infatti, ideali per rilassare il corpo in modo naturale prima di andare a dormire. Queste tre piante aiutano a migliorare la qualità del sonno perché aiutano ad alleviare lo stress e il dolore che possono ritardare l'addormentamento e/o causare risvegli notturni durante la notte.

Inoltre, le caramelle gommose per il sonno contengono melatonina (l'ormone del sonno). Quest'ultimo è prodotto naturalmente dalla ghiandola pineale situata nel cervello. Svolge un ruolo importante nella regolazione del ciclo sonno-veglia e favorisce un rapido addormentamento.

Infine, le caramelle gommose per il sonno contengono due vitamine B5 e B6 che aiutano a trasformare il triptofano in melatonina (ormone del sonno) e serotonina (ormone della felicità). Entrambi contribuiscono quindi ad addormentarsi rapidamente.

Suggerimenti per l'utilizzo delle caramelle gommose per il sonno

Per beneficiare dei loro benefici è sufficiente masticare due caramelle gommose circa trenta minuti prima di andare a dormire.

Per garantirne l’efficacia è ovviamente importante seguire una dieta equilibrata e uno stile di vita sano.

Controindicazioni delle caramelle gommose per dormire

Si consiglia di consultare un operatore sanitario o un medico prima di consumare qualsiasi integratore alimentare, se sei una donna in gravidanza o in allattamento o se sei in cura medica.

--

Guarda il nostro video sui nostri 10 consigli per dormire meglio:

Leggi anche

L'huile de CBD est un produit 100% naturel qui se révèle très efficace pour soulager la douleur au bas du dos

Allevia il mal di schiena con l'olio di CBD biologico

In Francia, il mal di schiena colpisce in media il 70% della popolazione adulta*. Infatti, circa tre quarti delle persone di età compresa tra 20 e 90 anni soffrono di lombalgia nel corso della lor...

Per saperne di più
Le CBD est aujourd'hui reconnu pour ses précieuses vertus parmi lesquelles son aide pour diminuer les douleurs
CBD

Il CBD può alleviare il mal di testa?

Mal di testa ed emicranie possono influenzare la vita quotidiana, siano essi occasionali o frequenti, intensi o diffusi. Le loro cause sono numerose: stress, stanchezza, eccesso di lavoro, mancanz...

Per saperne di più