Vai al contenuto

Articolo: Sonno: come addormentarsi velocemente?

Conseils pour favoriser la détente et faciliter l'endormissement.
Sommeil

Sonno: come addormentarsi velocemente?

Un sonno di sufficiente durata e qualità è essenziale per l'organismo, infatti lo aiuta a mantenere e regolare le varie funzioni vitali. Inoltre migliora lo stato generale di salute fisica e permette al cervello di depurarsi dalle scorie e dalle tossine accumulate durante la giornata.

Tuttavia, non tutti abbiamo le stesse esigenze per quanto riguarda la durata del sonno. Alcune persone riescono a farcela con 5 ore di riposo a notte, mentre altre non riescono ad alzarsi dal letto senza 8 ore di sonno, rischiando di sentirsi stanche durante il giorno.

Lo stesso vale per addormentarsi. Ad alcuni basta appoggiare la testa sul cuscino per addormentarsi, mentre altri si girano più volte nel letto aspettando, sempre più a lungo, di addormentarsi.

Un ambiente rumoroso, lo stress, il dolore, una biancheria da letto inadeguata, un eccesso di caffeina o anche alcune malattie possono disturbare l'addormentamento e avere ripercussioni sulla qualità del sonno.

Non esiste una cura miracolosa per addormentarsi in pochi secondi, ma alcuni suggerimenti possono aiutarti ad addormentarti più velocemente.

 

 

 

Consigli per rilassarsi prima di andare a letto.

 

Ecco 7 consigli semplici ed efficaci da applicare prima di andare a letto:

 

Per addormentarti più facilmente, senza assumere farmaci, prova questi 7 consigli prima di andare a letto:

 

 

Fai un bagno o una doccia calda

Per favorire il rilassamento è molto efficace fare un bagno o una doccia calda la sera qualche ora prima di andare a dormire. L'acqua calda aiuta a rilassare i muscoli e a sciogliere le tensioni accumulate durante la giornata.

Un bagno caldo o una doccia calda sono quindi una buona preparazione per addormentarsi velocemente.

 

 

Fai meditazione

Per calmare la mente e ritrovare il sonno in modo più semplice e duraturo, la meditazione è l’ideale.

La meditazione è un'attività gratuita e accessibile a tutti che permette di allontanare stress e dolore, gestire meglio le emozioni, migliorare l'umore e rilassarsi; che incide direttamente sulla qualità del sonno.

La meditazione consiste nel concentrarsi sul respiro, osservando le inspirazioni e le espirazioni. È necessario fare respiri profondi, quindi espirare a lungo (è possibile trattenere l'aria per alcuni secondi prima di espirare). Questo esercizio di respirazione deve essere ripetuto 5 volte, consente di fornire più ossigeno al sistema nervoso, provocando uno stato di rilassamento e rilassamento.

Quindi, devi prestare attenzione ad ogni parte del corpo, mantenendo parte dell'attenzione sulla respirazione. Questo metodo consente di identificare le aree di tensione.

Durante la meditazione è opportuno anche pensare ai momenti positivi della giornata che sta finendo, e immaginare un luogo (reale o immaginario) simile ad un'oasi di pace in cui sentirsi bene e la mente può rifugiarsi.

Puoi praticare la meditazione sul letto o sul pavimento su un tappetino, seduto o sdraiato. Sedersi consente una netta separazione tra gli stati di meditazione e di sonno, mentre sdraiarsi consente una transizione più semplice e rapida al sonno.

 

 

Prepara il tuo corpo al sonno attraverso la meditazione.

 

Limitare il consumo di stimolanti

Stimolanti come caffè, tè, alcol, bibite o anche bevande energetiche disturbano il sonno.

Questi prodotti contengono caffeina, che agisce come stimolante, e sono diuretici, che disidratano il corpo più rapidamente.

Consumati prima di coricarsi, impediscono di addormentarsi velocemente, provocano risvegli ripetuti durante la notte, favoriscono la sensazione di sete e aumentano la frequenza cardiaca. Il sonno quindi non diventa più ristoratore.

Queste bevande vanno sostituite con infusi/tisane calmanti che aiutano a calmare i nervi e a preparare al sonno.

 

Evita gli schermi

Gli schermi (smartphone, tablet, computer, televisione) e la loro luce blu tendono a rallentare la produzione di melanina e quindi di melatonina (ormone del sonno). Ritardano e quindi impediscono l'addormentamento.

Prima di andare a letto è quindi consigliabile spegnere i dispositivi e concentrarsi su un’attività rilassante come la lettura. In effetti, leggere un libro ti permette di evadere e di mettere da parte i tuoi problemi pensando ad altro. La lettura contribuisce così ad addormentarsi più velocemente e ad una migliore qualità del sonno.

 

Scegliere una buona biancheria da letto

La biancheria da letto confortevole adattata alle vostre esigenze facilita un sonno riposante e rapido. Una sistemazione del sonno di scarsa qualità ha un impatto negativo diretto sulla qualità del sonno e può causare dolori fisici (al collo o alla schiena).

Inoltre, è importante cambiare le coperte a seconda della stagione: dormire troppo coperti in estate o non abbastanza coperti in inverno può ritardare l'addormentamento.

 

Dormi in un ambiente tranquillo

Per addormentarsi velocemente e avere un buon sonno ristoratore, la camera da letto dovrebbe essere silenziosa e poco luminosa.

Rumori e luce possono essere fastidiosi e impedire l'addormentamento, soprattutto per le persone ipersensibili.

Inoltre, la temperatura della camera da letto non dovrebbe essere troppo calda perché la temperatura corporea potrebbe essere elevata, il che favorisce la sudorazione e rende difficile addormentarsi.

 

 

 

Assumi integratori alimentari a base di piante rilassanti

Esistono molti integratori alimentari a base di piante rilassanti per favorire una migliore qualità del sonno e combattere i disturbi del sonno come l'apnea notturna, l'insonnia o anche i risvegli notturni.

Molte piante, infatti, come il tiglio, la verbena, la camomilla, la passiflora e perfino la melissa, hanno la virtù di favorire il rilassamento e ridurre lo stress.

In caso di lievi disturbi del sonno, rappresentano un'alternativa ai farmaci chimici come gli ansiolitici o i sonniferi.

Délicure offre caramelle gommose vegane “Sleep” prodotte in Francia con aromi naturali. La loro composizione, ricca di piante (tiglio, passiflora e papavero), vitamine (B5 e B6) e melatonina (ormone del sonno) facilita l'addormentamento e limita i risvegli notturni.

Si consiglia di assumere due caramelle gommose, 30 minuti prima di coricarsi, per rilassarsi e addormentarsi velocemente.

Essendo naturali, queste caramelle gommose non causano effetti collaterali o dipendenza e non comportano rischi per la salute.

Per beneficiare di una buona notte di sonno, Délicure offre anche un olio CBD + CBN della buona notte . A base di olio di mandorle dolci biologico, questo olio è arricchito con CBD ad ampio spettro, CBN (cannabinolo) e olio essenziale di fiori d'arancio. Non contiene THC ed è prodotto in un laboratorio francese con CBD di alta qualità.

Si dice che il CBD , una molecola derivata dalla pianta di canapa, abbia un effetto positivo sul sistema limbico del cervello, nel quale sono presenti numerosi endocannabinoidi e recettori CB1 e CB2. Secondo alcuni studi*, quest’ultimo svolge un ruolo essenziale nel mantenimento della salute mentale e del benessere emotivo.

Consumare CBD prima di andare a letto ti consente di rilassarti allentando tutte le tensioni e favorendo così un addormentamento più rapido .

Prima di andare a letto bastano poche gocce di olio per favorire il rilassamento e addormentarsi più velocemente. Queste gocce possono essere poste sotto la lingua (gli effetti si faranno sentire in pochi minuti) oppure all'interno di bevande (tisane, infusi, ecc.).

In caso di disturbi del sonno significativi e ripetitivi (insonnia, apnee notturne, risvegli notturni, ecc.) che pregiudicano la qualità della vita, si consiglia vivamente di consultare un medico che prescriverà un trattamento adeguato.

 

 

 

 

*https://www.medecinesciences.org/en/articles/medsci/full_html/2004/01/medsci2004201p45/medsci2004201p45.html

https://www.norml.fr/wp-content/uploads/2016/11/2004-SYSTEME-ENDOCANNABINOIDE.pdf

 

--

Guarda il nostro video sulle 8 domande più frequenti sul CBD:

 

Leggi anche

Quelle est la vitamine qui accélère la croissance des cheveux ?
Beauté

Scopri la vitamina definitiva per stimolare la crescita dei tuoi capelli

Avere capelli belli non dipende solo dal patrimonio genetico o dalla qualità delle cure fornite, ma anche dalla salute dell’organismo. Alcune vitamine del gruppo B sono essenziali per mantenere i c...

Per saperne di più
Les bons réflexes à adopter pour protéger son microbiote intestinal.
Immunité

Come proteggere il microbiota intestinale?

Il microbiota intestinale, chiamato anche flora intestinale, svolge un ruolo essenziale nella digestione, nel metabolismo e nel sistema immunitario . Si trova principalmente nell'intestino tenue e ...

Per saperne di più