Vai al contenuto

le GIORNATE FRENCH sono quasi finite

Articolo: Olio CBD biologico per alleviare l'apnea notturna?

L’huile de CBD bio pour soulager l’apnée du sommeil ?
CBD

Olio CBD biologico per alleviare l'apnea notturna?

L'apnea notturna è un disturbo respiratorio che si verifica quando la respirazione viene interrotta durante il sonno. Se non trattata, l’apnea notturna ha conseguenze sulla qualità della vita e sulla salute, sia a breve che a lungo termine.

 

 

Cos'è l'apnea notturna?

 

 

L’olio di CBD sarebbe efficace per addormentarsi e potrebbe limitare l’apnea notturna

 

In Francia, la sindrome delle apnee notturne colpisce fino al 19,7% della popolazione adulta e fino al 30,5% delle persone di età superiore ai 70 anni.

L'apnea notturna è causata dall'ostruzione delle vie aeree; i muscoli della gola e della lingua si rilassano e bloccano il passaggio dell'aria, provocando pause temporanee nella respirazione. Queste pause nella respirazione possono durare da pochi secondi a diversi minuti e verificarsi più volte all'ora. Le conseguenze di queste pause respiratorie sono un calo della saturazione di ossigeno, un aumento della pressione sanguigna e frequenti risvegli notturni che alterano la qualità del sonno.

Alcune persone corrono un rischio maggiore di sviluppare apnea notturna, come gli anziani, i fumatori, le persone che usano regolarmente alcol o sonniferi e le persone con una storia familiare di apnea notturna.

Le persone obese e/o che presentano un eccesso di grasso sul collo, anomalie anatomiche come gola stretta o tonsille ingrossate corrono un rischio maggiore di sviluppare apnea notturna.

L'apnea notturna può anche essere causata da un problema con i segnali respiratori del cervello. Ciò accade quando il cervello non invia i segnali adeguati ai muscoli respiratori per respirare. Infine, anche alcune malattie (ipotensione, diabete, insufficienza cardiaca, ecc.) possono aumentare il rischio di apnea notturna.

In caso di apnea notturna grave, è ovviamente consigliabile consultare un medico per ottenere un trattamento medico adeguato.

 

 

 

Come trattare l'apnea notturna? 

Oltre a incidere sul sonno, l’apnea notturna si rivela invalidante quotidianamente per le persone che ne soffrono. Può causare affaticamento, disturbi dell’umore, ridotta capacità di attenzione, stress permanente e un aumento del rischio di malattie cardiache.

Per prevenire e ridurre l’apnea notturna, ecco quattro consigli da adottare durante la vita quotidiana:

  • Fare attività fisica regolare: fare attività fisica regolare può aiutare a prevenire la sindrome dell’apnea notturna. Aiuta a ridurre il rischio cardiovascolare e il rischio di sovrappeso, favorendo al contempo la sonnolenza durante il giorno e una migliore qualità del sonno.
  • Eseguire esercizi di respirazione: alcuni esercizi favoriscono il rilassamento e la respirazione profonda e possono quindi aiutare a combattere l'apnea notturna. Gli esercizi di meditazione ti permettono di concentrarti sulla respirazione; bastano pochi minuti al giorno per migliorare le tue capacità respiratorie.
  • Cambiare la posizione in cui dormi: dormire su un fianco, anziché sulla schiena, può aiutare a prevenire l’ostruzione delle vie aeree. Esiste un dispositivo su misura chiamato “ortesi di avanzamento mandibolare” che consente di tenere in avanti la mascella inferiore durante il sonno, contribuendo a mantenere aperte le vie aeree.
  • Evitare il consumo di alcuni prodotti: a fine giornata andrebbero evitati prodotti stimolanti come caffè, tè, bibite, alcolici e bevande energetiche. Il loro consumo ha l'effetto di causare difficoltà ad addormentarsi e a svegliarsi durante la notte.

 

Cos'è il CBD?

 

 

Consuma CBD: oltre a migliorare la qualità del sonno e a favorire un rapido addormentamento, il CBD (cannabidiolo) ridurrebbe naturalmente l'apnea notturna. Il CBD aiuterebbe a limitare e distanziare la frequenza dell’insorgenza dell’apnea notturna.

 

 

Il CBD , o cannabidiolo, è una molecola estratta dalle piante di canapa (cannabis sativa). Come il THC, fa parte della grande famiglia dei cannabinoidi.

A differenza del THC, il CBD non presenta alcun pericolo per la salute poiché non provoca effetti psicotropi “elevati” e non crea dipendenza.

Il CBD è apprezzato per le sue proprietà lenitive. Secondo studi scientifici , il cannabidiolo aiuta ad alleviare lo stress, regolare le emozioni, calmare il dolore o addirittura combattere i problemi del sonno. È importante ricordare che attualmente e nonostante il CBD sia comunemente consumato, nessuno studio scientifico è ufficialmente riconosciuto e quindi non possiamo fornire indicazioni sulla salute al CBD.

 

Come consumare CBD per favorire il sonno?

Devi sapere che il CBD agisce sul sistema endocannabinoide e in particolare sui recettori CB1 e CB2, associati ad ansia e dolore.

Délicure propone un olio CBD biologico arricchito con piante e melatonina destinato a favorire il rilassamento, accelerare l'addormentamento e quindi aumentare la qualità del sonno.

Se una persona è naturalmente stressata o ha sofferto una giornata stressante, consumare questo olio CBD ad ampio spettro prima di andare a letto potrebbe aiutarla ad addormentarsi più velocemente. Infatti, i principi attivi contenuti in questo olio e in particolare il papavero, la passiflora e la melatonina, calmano il sistema nervoso e impediscono al cervello di fissarsi su un evento stressante.

Questo olio CBD ad ampio spettro, grazie ai principi attivi che contiene, aiuterebbe a migliorare la qualità del sonno. Queste possono essere fonti di stress e ansia; rilassando il corpo, il papavero e la passiflora contenuti in questo olio apporteranno relax e relax e prepareranno così il nostro corpo all'addormentarsi.

 

Olio CBD biologico per un sonno profondo di Délicure 

Per offrire relax e favorire il sonno, Délicure ha ideato un olio per il sonno al CBD biologico naturale.

Questo olio CBD biologico è garantito senza THC, la molecola psicotropa della cannabis, ed è progettato in Francia con cannabidiolo di eccellente qualità, proveniente dalla canapa francese biologica.

 

 

 

 

Composizione dell'olio CBD biologico per il sonno

Per realizzare questo prodotto, Délicure ha scelto l'olio di mandorle dolci biologico come supporto per distinguersi dagli altri oli CBD venduti sul mercato che sono spesso composti da olio di cocco raffinato (olio MCT).

Oltre a contenere CBD (cannabidiolo) ad ampio spettro, questo prodotto contiene papavero e passiflora, due piante ben note per i loro effetti calmanti, oltre alla melatonina, più comunemente conosciuta come “l'ormone del sonno”. La melatonina aiuta a ridurre il tempo necessario per addormentarsi, viene spesso utilizzata anche per combattere il “jet lag” e regolare così i cicli del sonno.

 

Suggerimenti per l'utilizzo dell'olio CBD biologico per dormire

Per beneficiare appieno degli effetti rilassanti di questo olio di CBD e alleviare i problemi del sonno (insonnia, difficoltà ad addormentarsi, risvegli notturni, ecc.), si consiglia di assumere da 7 a 11 gocce di olio 30 minuti prima di andare a dormire .

Per una migliore biodisponibilità, queste gocce di olio possono essere poste sotto la lingua e aspettate 1 minuto prima di deglutire.

 

 

Controindicazioni dell'olio CBD biologico per il sonno

Prima di consumare olio di CBD o prodotti a base di CBD, le donne incinte o che allattano e le persone che assumono farmaci sono invitate a chiedere consiglio a un operatore sanitario.

Tutti i prodotti CBD come caramelle gommose , oli, capsule, ecc. CBD sono riservati agli adulti e vietati ai minori.

 

Leggi anche

le cbd est couramment consommé pour soulager les douleurs articulaires
Douleurs

L’olio di CBD può alleviare il dolore articolare?

I dolori articolari colpiscono il 93% dei francesi* nel corso della loro vita, possono nuocere alla qualità della vita, infatti i dolori possono alterare il sonno, impedire la pratica di attività r...

Per saperne di più
Le CBD, un anti-stress naturel
CBD

CBD, un antistress naturale

Lo stress è soprattutto una risposta naturale e normale del corpo a determinate situazioni stressanti. Tuttavia, quando diventa eccessivo e interferisce con le attività quotidiane, lo stress può es...

Per saperne di più