Vai al contenuto

Articolo: I migliori oli essenziali per capelli

Découvrez le pouvoir des huiles essentielles sur vos cheveux !
Beauté

I migliori oli essenziali per capelli

Proprio come gli oli vegetali , gli oli essenziali sono dei veri e propri alleati per i capelli. A seconda dei loro principi attivi, rispondono a un problema specifico legato ai capelli come la forfora, la forte caduta dei capelli, la crescita più rapida dei capelli o anche il cuoio capelluto grasso e pruriginoso.

Bastano poche gocce di olio in uno shampoo o in un olio per ripristinare la buona salute dei capelli restituendo ai capelli lucentezza, elasticità e morbidezza.

I migliori oli essenziali in base al problema dei capelli

 

 Oli essenziali per regolare il sebo

Qualunque sia la natura dei capelli, secchi o grassi, alcuni oli essenziali influenzano la secrezione di sebo delle ghiandole sebacee affinché ritorni alla normalità.

Grazie ai suoi effetti purificanti e antiossidanti, l'olio essenziale di Ylang Ylang è più efficace nella regolazione del sebo, ma anche nel combattere i radicali liberi responsabili dell'invecchiamento precoce della pelle.

Altri oli essenziali sono specializzati nel trattamento dei capelli grassi . Questi includono essenze di agrumi e olio essenziale di cedro dell'Atlante. Dotati di proprietà lipolitiche, eliminano il film grasso presente sui capelli.

Oli essenziali per eliminare la forfora e/o l'irritazione

Molti oli essenziali sono antisettici , infatti hanno proprietà antibatteriche, antivirali o addirittura antifungine. Questi hanno il potere di purificare il cuoio capelluto da vari agenti patogeni che potrebbero causare forfora o irritazione della pelle.

Per combattere la forfora, gli oli essenziali di Palmarosa e Tea Tree sono ottimi esempi. In caso di irritazione o prurito del cuoio capelluto, l'olio essenziale di Vera Lavanda è più indicato.

 Oli essenziali per far brillare i capelli

Gli oli essenziali possono essere utilizzati anche per ridare lucentezza ai capelli opachi. Alcuni permettono di stringere le squame della fibra capillare, il che favorisce la riflessione della luce e ridona così lucentezza ai capelli.

Gli oli essenziali di Ylang Ylang III e Rosmarino in Cinéole sono ideali per i capelli privi di lucentezza.

Inoltre, per far risplendere i capelli, è possibile utilizzare oli essenziali a seconda del loro colore. L’olio essenziale di camomilla è più indicato per i capelli biondi, mentre l’olio essenziale di cannella è più indicato per i capelli castani.

 

 Oli essenziali per stimolare la crescita dei capelli

Diversi oli essenziali favoriscono la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto grazie alle loro proprietà vasodilatatrici. Più il sangue arriva in abbondanza, più i nutrienti che fornisce possono essere assorbiti dai capelli, che diventano così più forti e nutriti. Pertanto, questa proprietà aiuta a stimolare la crescita dei capelli .

Gli oli essenziali di riferimento per far crescere i capelli più velocemente sono l'olio essenziale di nardo dell'Himalaya, l'olio essenziale di pepe nero, l'olio essenziale di menta piperita o anche l'olio essenziale di zenzero.

Aiutano a rivitalizzare i capelli per permettergli di crescere meglio.

Oli essenziali per la caduta dei capelli

Qualunque sia la causa della caduta dei capelli (anche genetica), è fondamentale rinforzare i capelli e attivare la microcircolazione alle radici.

Alcuni oli essenziali possono tonificare e regolarizzare il cuoio capelluto, aiutando a combattere la caduta dei capelli.

Gli oli essenziali da privilegiare per mantenere la densità dei capelli sono Cedro dell'Atlante, Nardo e Cajeput.

Come usare gli oli essenziali sui capelli?

Innanzitutto gli oli essenziali sono sconsigliati alle donne incinte o che allattano, ai bambini sotto i 12 anni, alle persone che soffrono di disturbi neurologici, agli asmatici e a chi soffre di allergie.

L'applicazione diretta di oli essenziali sulla pelle può provocare ustioni, danni alla pelle o reazioni allergiche. Si consiglia quindi di diluirli in un mezzo grasso, come ad esempio l'olio vegetale . Gli oli essenziali sono insolubili e si mescolano molto facilmente in acqua.

Esistono due modi per utilizzare gli oli essenziali per fornire il comfort desiderato ai capelli:

  • Prima dello shampoo: per prendersi cura dei propri capelli in profondità, fare un bagno d'olio è un rimedio naturale molto efficace.

Per fare questo, bisogna mescolare un cucchiaio di olio vegetale, scelto in base al problema legato al cuoio capelluto, con un cucchiaino di olio essenziale. La miscela deve essere applicata su tutta la capigliatura, senza dimenticare il cuoio capelluto. Per massimizzare i benefici degli oli, è possibile eseguire un massaggio alla testa durante l'applicazione.

Il bagno d'olio può essere lasciato in posa per 30 minuti o diverse ore per una migliore penetrazione dei principi attivi nella fibra capillare.

Dopo l'applicazione, il bagno olio va risciacquato bene, con uno shampoo delicato, per non lasciare residui sui capelli, che rischiano di appesantirli e di dargli un aspetto “unto”.

  • Al momento del lavaggio: È anche possibile aggiungere ad un flacone di shampoo neutro qualche goccia di oli essenziali, scelti in base ai benefici desiderati.

  

Consigli per prendersi cura dei propri capelli

Scopri le nostre caramelle gommose Glowing Hair per ottenere capelli meravigliosi!

Qualunque sia la loro natura (normali, grassi, secchi, crespi, danneggiati, ecc.) i capelli hanno bisogno di essere coccolati per rimanere sani. Ecco alcuni consigli da integrare nella vostra beauty routine per prendervi cura dei vostri capelli:

Fornire assistenza nutrizionale 

I capelli necessitano di cure regolari per prevenire la secchezza e proteggerli dalle doppie punte.

Il bagno d'olio, menzionato in precedenza, è uno dei trattamenti nutrizionali essenziali per mantenere i capelli in modo naturale. Nutrendo profondamente il cuoio capelluto, l'olio aiuta nella crescita di capelli sani. Sulle lunghezze e punte, l'olio dona lucentezza e morbidezza levigando le squame dei capelli.

Una volta alla settimana è quindi consigliabile fare un bagno in olio vegetale, preferibilmente biologico e naturale al 100%. Per favorire la penetrazione dei principi attivi contenuti nell'olio, è possibile avvolgere i capelli sotto un asciugamano caldo e umido, che ha l'effetto di aprire le squame del capello.

Spazzola i capelli ogni giorno

Spazzolare i capelli quotidianamente è importante per liberarli da impurità, inquinamento o anche depositi di prodotti per lo styling accumulati nel corso della giornata. Questo semplice gesto ridona lucentezza, luminosità e volume.

Inoltre, spazzolare i capelli aiuta a stimolare i vasi capillari, migliorando la microcircolazione sanguigna e fornendo loro l’ossigeno e le sostanze nutritive di cui hanno bisogno.

Potrebbe anche stimolare la crescita dei capelli e rafforzare le radici, limitando così la caduta dei capelli.

Evitare l'uso di apparecchi di riscaldamento

L’uso di phon, piastre o anche arricciacapelli dovrebbe essere limitato perché il calore emesso da questi apparecchi indebolisce i capelli. Perde così la sua flessibilità, si danneggia e si rompe più facilmente.

Si consiglia di lasciare asciugare i capelli all'aria e di utilizzare un trattamento termoprotettivo prima di usare la piastra per evitare di seccare i capelli.

Taglia le estremità ogni 3-4 mesi

Per prevenire la formazione delle doppie punte e impedire che i capelli diventino secchi e fragili, tagliare regolarmente le punte è la soluzione migliore.

Le lunghezze, infatti, rappresentano la parte più vecchia dei capelli; per mantenerli sani, è consigliabile recarsi dal parrucchiere ogni 3 o 4 mesi per eliminare le punte secche e fragili.

Lasciati tentare dal nostro trattamento Glowing Hair per prenderti cura dei tuoi capelli!

Segui una dieta equilibrata e ricca di nutrienti

Per mantenerli sani, i capelli devono essere sufficientemente nutriti anche dall’interno.

I capelli sono costituiti per oltre il 95% da cheratina, una proteina il cui ruolo è quello di saldare insieme le squame della fibra capillare, proteggendola così dalle aggressioni esterne.

È quindi fondamentale preservarlo per mantenere i capelli forti e resistenti. La sintesi di questa proteina può essere stimolata grazie all'apporto nutrizionale fornito da legumi, frutta, cereali integrali, semi oleosi, latticini o anche carni magre.

Per completare la vostra dieta e prevenire le carenze nutrizionali, Délicure propone caramelle gommose per capelli , vegane, senza zucchero e prodotte in Francia. Sono composti da vitamine (B6, B8, B9, B12 ed E) e oligoelementi (zinco e selenio) essenziali per preservare la bellezza dei capelli. Contengono anche estratto di mirtillo, che ha l'effetto di stimolare la circolazione sanguigna nel cuoio capelluto, favorendo così una crescita più rapida dei capelli.

 

--

Guarda il nostro video sulle 9 migliori vitamine per i capelli:

Leggi anche

Liens entre le sommeil et l'hydratation.
Sommeil

Idratazione, sonno e salute

Uno studio dell'Università della Pennsylvania* negli USA ha dimostrato che quando si dorme poco, cioè meno delle otto ore raccomandate, si è più disidratati degli altri. Ciò potrebbe essere dovuto...

Per saperne di più
Quelles sont les plantes qui favorisent un bon sommeil ?
Sommeil

Le migliori piante per dormire bene

Il sonno è una funzione essenziale del ritmo biologico. Di adeguata durata e qualità, permette al corpo e alla mente di ricaricare le batterie e mantenersi in buona salute. Tuttavia, molte person...

Per saperne di più